Un evento di promozione enogastronomica, un laboratorio per illustrare la preparazione di alcuni dei piatti tipici della tradizione locale, seguito dalla degustazione di vini del territorio, e una cena di gala. Sono questi gli appuntamenti che vedranno il Friuli Venezia Giulia

protagonista a Praga, da mercoledì 20 a venerdì 22 novembre, in occasione della “Settimana della Cucina italiana nel mondo”.

Sarà PromoTurismoFVG a organizzare, in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Repubblica Ceca, l’Istituto italiano di Cultura di Praga, i consorzi delle Doc FVG, di tutela vini Collio, del Prosciutto di San Daniele e di tutela del formaggio Montasio Dop, l’evento di promozione enogastronomica. Il buffet è stato preparato dallo chef friulano Massimo De Belli, dell’Enoteca dell’Impero con un assaggio dei grandi brand della regione, ambasciatori dell’eccellenza dell’enogastronomia del territorio in tutta Italia e nel mondo.

Il 21 novembre, De Belli è in cattedra alla scuola di cucina “Laboratorio”, al per una masterclass indirizzata a una dozzina di chef italiani e cechi. Frico morbido e polenta, tagliolino di San Daniele, tiramisù: questi i tre piatti che saranno preparati durante la dimostrazione, proposti in abbinamento a vini locali seguito dalla degustazione dei grandi vini bianchi del Friuli Venezia Giulia in cui, tra le proposte non mancheranno il Friulano, la Ribolla, la Malvasia e anche moscato e grappa.