Costruzioni in Lombardia,  sono 134 mila le imprese su un totale italiano di 775 mila. 278 mila gli addetti, che raggiungono quota un milione e 431 mila in Italia. 93 mila imprese sono nei lavori specializzati, settore in cui la Lombardia arriva a pesare un quinto di tutta Italia e 39 mila nella costruzione di edifici.

Milano concentra 40 mila imprese, Bergamo 18 mila e Brescia quasi 17 mila. Circa 12 mila le imprese sia a  Monza che a Varese e intorno alle 8 mila Como e Pavia. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati del registro delle imprese 2016 e 2017.

La Lombardia vale in tre mesi nel settore delle costruzioni 388 milioni di scambi verso il mondo (138 milioni l’import e 250 milioni l’export) nei primi tre mesi del 2017: in crescita del 6,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e pesa il 35% degli scambi italiani che nei primi tre mesi ammontano a oltre un miliardo. In crescita del 12% gli scambi milanesi che raggiungono i 157 milioni. Seguono Brescia con 62 milioni (+3%) e Bergamo con 40 milioni. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sui dati Istat 2016 e 2017.

 

Tra Milano, Monza e Lodi ci sono 55 mila imprese, 124 mila addetti, circa 200 milioni di import – export in tre mesi con il mondo.