CCIR

Aumento del protezionismo in Cina e negli Stati Uniti, Brexit, contrazione del commercio mondiale: l’economia olandese resta sorprendentemente dinamica, nonostante le nubi che si accumulano all’orizzonte. "La dinamica dei Paesi Bassi,

e le loro prospettive di crescita per il 2019 e il 2020 rappresentano una situazione molto positiva ed in contro-tendenza all'interno dell'Europa", commenta Ernesto De Martinis, CEO di Coface Italia e Head of Strategy Regione Mediterraneo & Africa. "Il commercio estero olandese mostra segnali di continua vitalità, continuando a giocare un ruolo trainante nell'economia nazionale, fattore che - anche nei prossimi mesi - si rivelerà importante, nonostante la congiuntura internazionale.”