CCIR

FEPA, la Federazione dei produttori europei di abrasivi, che rappresenta oltre l'80% dei produttori europei di prodotti abrasivi, ha annunciato il lancio del suo nuovo programma dedicato sulla sostenibilità: SEAM - Sustainable European Abrasive Manufacturers.

Con la consapevolezza che il valore di un "sistema di sostenibilità europeo" deve coinvolgere tutti gli attori della filiera, l'obiettivo del programma SEAM è supportare e assistere i produttori di abrasivi nel loro cammino verso lo sviluppo sostenibile, principalmente nelle attività di produzione e distribuzione.

Gli stabilimenti dei membri SEAM iscritti al programma devono soddisfare una serie di requisiti minimi riferiti ai 3 pilastri fondamentali della sostenibilità: ambiente, lavoro ed economia. In queste aree, ogni azienda deve definire diversi obiettivi in evoluzione - come la gestione dell'energia, la sicurezza dei dipendenti e la continuità aziendale - di cui dovranno riferirne annualmente i progressi.

La sostenibilità non è solo una tendenza. È una cosa più grande. Oggi è la chiamata all'azione per le aziende di operare in modo socialmente responsabile. E SEAM è la risposta a questa chiamata. SEAM dimostra la volontà dei produttori abrasivi europei di rendere la loro produzione più sostenibile e più efficiente, con la massima attenzione ai propri lavoratori e alla comunità di appartenenza" ha dichiarato Jan Cord Becker, CEO di Hermes Abrasives e presidente della FEPA.

Produttori, fornitori e distributori abrasivi di grandi, medie e piccole dimensioni hanno aderito a SEAM per definire uno standard di sostenibilità europeo con il giusto equilibrio nei valori di efficienza ambientale, prestazioni di produzione e sicurezza del lavoro, posizionando l’intera l'industria europea un gradito più in alto.

Il programma SEAM è appena nato ed è già in costante sviluppo. Nuovi servizi e strumenti di monitoraggio e gestione delle prestazioni saranno a breve per disponibili a tutti i membri SEAM.