CCIR

È stata approvata la fusione per incorporazione in Viasat S.p.A. della società abruzzese Helian, specializzata in soluzioni hardware e software per la sicurezza e la circolazione stradale, nonché di sistemi dedicati al monitoraggio territoriale e ambientale

tramite Wireless Sensor Network. Si tratta di un’operazione che ha l’obiettivo di ampliare l’offerta Viasat di soluzioni innovative e verticali, in Italia e all’estero, nell’ambito del mercato delle Smart Cities e della Pubblica Amministrazione. In particolare, il portfolio tecnologico Viasat si arricchisce dello Street Control, un sistema già in dotazione di molte Amministrazioni Locali che, grazie a una telecamera ad alta sensibilità, è in grado di leggere fino a 100 targhe al secondo per individuare i veicoli sprovvisti di assicurazione o soggetti ad altre irregolarità potenzialmente pericolose per i cittadini.

La volontà del Gruppo Viasat – si legge in una nota – è di ampliare l’offerta di soluzioni per il mercato delle Smart Cities, realizzando sistemi integrati utili per il monitoraggio della mobilità nel territorio urbano. In questo senso la suite Urban Security di Viasat è la soluzione ideale per la gestione integrata della città e del territorio: dal monitoraggio dei veicoli per la sicurezza stradale (Street Control, Street Parking) alla raccolta e gestione di segnalazioni riguardanti il degrado e la manutenzione urbana (Field Management & Control); dal monitoraggio dell' inquinamento (qualità dell' aria, controllo processi chimici e industriali, prevenzione incendi boschivi) al rilevamento indoor di sostanze pericolose per la salute (Environment SensBox)”.