Stampa

E' stato firmato un nuovo importante contratto tra Maire Tecnimont e un consorzio costituito da Sonatrach con i due partner PTTEP (thailandese) e PVEP (vietnamita). Il contratto, di tipo Engineering, Procurement & Construction - EPC ha un valore di 400 milioni di euro

e riguarda l'espansione dell'impianto di trattamento olio esistente nel campo petrolifero di Bir Sebaa, situato tra El Oued e Hassi Messaoud, nel cuore della produzione petrolifera algerina. L'obiettivo e' quello dell'incremento della produzione del campo di Bir Sebaa, che al termine di questa seconda fase potra' produrre fino a 40.000 barili al giorno (il 100% in piu' della produzione attuale). Maire Tecnimont si occupera' degli studi ingegneristici di dettaglio, delle forniture di materiale ed apparecchiature, della costruzione e della messa in servizio. Il progetto comprende sistemi di gas lift e water injection, strutture aggiuntive di raccolta e oltre 400 chilometri di condotte per il trasporto degli idrocarburi che colleghino 33 pozzi di produzione con l'impianto di trattamento. La durata prevista del progetto e' di 40 mesi. (Farnesina)