CCIR

A un doppio sguardo femminile, che spazia dalla Svizzera all’Argentina, vanno i Pardi 2020 di 70’000 CHF ciascuno attribuiti ai progetti interrotti dall’emergenza COVID-19. La giuria internazionale di The Films After Tomorrow, composta da Nadav Lapid, Lemohang Jeremiah Mosese

e Kelly Reichardt, ha premiato Chocobar, di una cineasta argentina del calibro di Lucrecia Martel, un documentario politico che interroga la questione della colonizzazione e la cultura indigena a partire dall’uccisione del militante Javier Chocobar nel 2009. La giuria della selezione svizzera, composta da Mohsen Makhmalbaf, Alina Marazzi e Matías Piñeiro, ha premiato invece un’altra regista come Marí Alessandrini per Zahorí, film svizzero ma ambientato proprio in Argentina, nella steppa della Patagonia dove nasce l’amicizia inattesa tra una tredicenne di origini ticinesi e un vecchio indiano Mapuche.