Tribuna Economica media partner dell'evento https://cvspringday.events/#sponsors 

Dopo il lockdown, il mondo della credit industry riparte dal CVSPRINGDAY, l’evento annuale dedicato al mercato dei crediti deteriorati.

 L’appuntamento, fissato per lo scorso 31 marzo, è slittato a causa dell’emergenza Coronavirus, ma conserva il riferimento alla primavera, nella speranza che presto si apra davvero una nuova stagione per il nostro Paese. In un periodo così complicato, la sfida dei crediti deteriorati può rappresentare uno dei pilastri fondamentali per un nuovo rilancio del sistema economico e sociale.

Mentre nel triennio 2017-2019 la partita degli NPL si è giocata sostanzialmente tra banche, regolatori ed investitori, oggi l’attenzione è focalizzata sulla gestione e valorizzazione dei crediti e lo sguardo deve necessariamente allargarsi ad una platea più ampia e trasversale di attori. Il CVSPRINGDAY sarà l’occasione per scoprire quali saranno le realtà effettivamente coinvolte in questo “nuovo corso” e come questo ecosistema potrà costituire un importante volano di rilancio per il Paese. Diverse le novità di questa sesta edizione che si terrà, in totale sicurezza, il prossimo 7 ottobre nella suggestiva cornice di LE VILLAGE a Milano. Nuova la location e nuovo anche il format “ibrido” dell’evento che permetterà agli ospiti di partecipare sia in presenza che in modalità virtuale, attraverso la diretta streaming. Speaker autorevoli ed ospiti di spicco si alterneranno sul palco, o in videoconferenza, per trattare il tema del “Distressed debt ecosystem: the italian new deal”, sotto la guida della giornalista di Sky TG24 Mariangela Pira. Main sponsor dell’evento sarà illimity, la banca digitale fondata da Corrado Passera.

Ad aprire i lavori l’intervista ad uno dei più importanti economisti internazionali, Carlo Cottarelli, Direttore Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani, che offrirà una panoramica sui possibili futuri scenari macroeconomici e sociali. Seguiranno due round table che vedranno confrontarsi importanti banchieri, CEO del settore Real Estate, del mondo Tech e altri big player del settore. Il primo Panel si focalizzerà sulla visione dei CEO sul contesto economico e sulle tendenze del mercato. A partecipare alla discussione saranno Silvia Candiani, CEO Microsoft Italia, Giuseppe Castagna, AD Banco BPM, Corrado Passera, CEO illimity, e Andrea Ruckstuhl, CEO Lendlease, che illustreranno come tecnologia e nuovi modelli di business stiano modificando lo schema di gioco creando nuovi vantaggi per il settore bancario ed il credito difficile.

Il secondo Panel avrà come focus la view degli “operatori e degli esperti” sull’impatto rigenerativo che possono esercitare i crediti deteriorati su alcuni settori chiave della nostra economia: dall’energy al real estate sino al terzo settore. La sessione si aprirà con il Keynote Speech a cura di Pier Paolo Masenza, Partner e Financial Servicers Leader PwC, sul tema “I principali trend del mercato NPL”. Seguiranno gli interventi di Filippo Addarii, CEO PlusValue, Elena Maspoli, Head of Special Situations Energy illimity, Marco Morganti, Responsabile Direzione Impact Intesa Sanpaolo.

A seguire, Tech companies a confronto presenteranno la propria soluzione innovativa per il mercato dei NPE. Si alterneranno Luca Bonacina, Co-founder e Head of Technology Cherry Renato Ciccarelli, Direttore Generale neprix, Victor Ranieri, Country Manager Casavo e Marco Varone, CTO Expert System.

Infine, la giornata si chiuderà con una panoramica sul mercato Npe Secured e sui rischi ed opportunità del mercato post pandemia. Parteciperanno alla tavola rotonda Andrea Battisti, CEO neprix, Emanuele Grassi, CEO GMA e Francesco Lombardo, Partner Freshfields Bruckhaus Deringer.