Nuove buone notizie da FCA: dopo il rientro al lavoro di tutti gli addetti al polo Mirafiori e Grugliasco, e le assunzioni di nuovi addetti per far fronte all'incremento produttivo legato all'elettrificazione di vari modelli, cresce anche la produzione di mascherine chirurgiche richieste

dal Commissario straordinario per l'emergenza Covid. E' stato raggiunto il primo traguardo, 100 milioni di mascherine prodotte, successivamente verrà completata l'installazione di tutte le linee di confezionamento previste: 19 a Pratola Serra (Avellino) e 25 a Mirafiori (Torino). Nelle foto, il presidente FCA John Elkann visita le linee di produzione di Torino Mirafiori.