Si è tenuto a Roma, nell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, l’evento inaugurale della IV Edizione del Master in ‘Management delle Organizzazioni e Dottrina Sociale della Chiesa’ dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. L'evento dal titolo "Costruire la speranza

per il futuro, il ruolo delle organizzazioni complesse", è stato aperto dall’Ambasciatore Pietro Sebastiani, al quale hanno fatto seguito i saluti istituzionali del Cardinale Silvano Maria Tommasi, Delegato speciale presso il Sovrano Ordine di Malta e del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Il Master, istituito presso il Dipartimento di Management e Diritto dell’Università è l’unico esistente, nel panorama degli Atenei statali italiani ed europei, sui temi della dottrina sociale della Chiesa applicati all’Economia e al Management e che attribuisce 60 crediti universitari. Il Master approfondisce gli insegnamenti, gli orientamenti e i principi della dottrina sociale della Chiesa come linee guida per costruire una nuova visione dell’operato delle organizzazioni complesse, con particolare riferimento alle imprese e alle pubbliche amministrazioni, in settori strategici del Paese (in particolare, sanità pubblica e privata, istruzione a vari livelli, turismo e valorizzazione del patrimonio culturale e naturale industria manifatturiera) e su tematiche trasversali (innovazione sociale, organizzativa e tecnologica, management etico e governance delle organizzazioni, sviluppo sostenibile e co-creazione di valore economico).

Il Master ha ricevuto il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede con cui sono stati organizzati gli eventi inaugurali della terza e della quarta edizione del Master ( 2018/2019 e 2020/2021). Il Master beneficia inoltre del patrocinio del Vaticano attraverso il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Il Master può contare sulla fattiva collaborazione di autorevoli membri del Comitato Scientifico con i quali sono stati condivisi indirizzi, programmi didattici e progetti di ricerca. Attualmente il corpo docente impegnato nel Master è composto da più di 50 persone, tra professori ordinari, associati e ricercatori dell’Ateneo di Tor Vergata. Al programma formativo del MODSC partecipano docenti di altri Atenei ed esperti provenienti dal mondo delle organizzazioni economiche e sociali, anche di natura religiosa. Il Master è rivolto a tutto coloro che intendano mettersi al servizio della società ricoprendo ruoli di responsabilità nel governo e nella gestione di organizzazioni complesse, con particolare riferimento alle imprese e alle amministrazioni pubbliche. Nello specifico l’obbiettivo è formare figure professionali in grado di svolgere funzioni di imprenditore, manager, consulente direzionale, operatore pubblico e del terzo settore in uno spirito di promozione umana integrale e solidale. Una iniziativa dai forti contenuti e che guarda ambiziosamente alle speranze di futuro dei nostri giovani. “Quella speranza – come ha affermato la Prof.ssa Paola Paniccia, Coordinatore del Master - che è oggi un valore imprescindibile per una formazione ispirata all’insegnamento sociale della Chiesa, che dovrebbe essere il più concreta possibile per un’imprenditorialità che sia espressione di coraggio morale” .

 

SP