Torna il salone internazionale specializzato delle macchine, delle attrezzature e degli impianti per la lavorazione del vetro piano e cavo, del vetro e dei prodotti trasformati. Per migliaia di addetti ai lavori è un’occasione per ritrovarsi in presenza, mentre il pubblico sarà coinvolto

per la prima edizione dell’evento “fuori fiera” VISION Milan Glass Week, con appuntamenti in centro città. I maggiori player italiani specializzati nelle tecnologie del vetro tornano a incontrarsi in presenza per la prima volta dall’inizio della pandemia. La manifestazione si terrà a Fieramilano Rho dal 5 all’8 ottobre (Pad. 22-24) e ci saranno tutte le più importanti realtà del settore, alfieri dell’eccellenza Made in Italy, con la presenza, per l’occasione, di circa 120 espositori. Due le grandi novità dell’edizione 2021 di VITRUM.

La prima è che la manifestazione infrange i propri limiti temporali e spaziali con VITRUM Life (Vitrumlife.it), l'anima digitale della manifestazione che ci tiene costantemente aggiornati sul mondo del vetro: novità dagli espositori, andamento del mercato, approfondimenti tecnici, news relative ai settori applicativi del vetro e altro ancora. La seconda è l’organizzazione di un evento “fuori fiera” che coinvolgerà anche il pubblico dei non addetti ai lavori. Si tratta della VISION Milan Glass Week (5-8 ottobre), organizzata da Vitrum in collaborazione con Milano Wine Week (2-10 ottobre 2021), che trasformerà Milano nella capitale del vetro, animandola con eventi, laboratori, incontri ed esposizioni che troveranno il proprio epicentro in Piazza Gae Aulenti. Oltre a confermarsi un evento imprescindibile per affermare a livello mondiale la leadership italiana nel settore delle tecnologie del vetro, VITRUM 2021 sarà anche l’ideale inizio delle celebrazioni per il 2022, che l’ONU ha sancito come Anno Internazionale del Vetro. Vitrum si svolgerà in parziale concomitanza con due importanti eventi fieristici internazionali: EMO MILANO 2021 (4-9 ottobre), la rassegna mondiale della macchina utensile alternativamente ospitata da Italia e Germania, e Made in Steel (5-7 ottobre), la principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata alla filiera siderurgica. La parziale contemporaneità delle tre manifestazioni, che rappresentano altrettanti settori industriali strategici, moltiplicando le presenze potrà accrescere le opportunità di business e di networking per i visitatori e gli espositori. Sarà inoltre promossa la permeabilità dei tre eventi internazionali, in modo da facilitare la circolazione dei visitatori nel quartiere fieristico di Rho.