Promos Italia, società per l'internazionalizzazione delle imprese, consortile del sistema camerale italiano, propone alle aziende dei comparti Food & Beverage e vino una missione imprenditoriale in Canada, a Montreal, nei giorni 2-5 ottobre 2022. Tramite business tour, incontri d'affari

ed eventi di business networking le aziende partecipanti avranno la possibilità di esplorare e approfondire la conoscenza della realtà canadese e di aprire nuove opportunità di business con operatori qualificati dei comparti Food & Beverage e vino. Adesioni entro giovedì 30 giugno. Informazioni al link. Destinatari sono le aziende del settore Food & Beverage e vino, iscritte nel Registro Imprese delle Camere di commercio che hanno aderito al Progetto: Genova, Milano-Monza Brianza-Lodi, Modena, Pordenone-Udine, Ravenna e Salerno. Il progetto è riservato ad un numero limitato di massimo 10 imprese del comparto vino e di 10 imprese del comparto Food&Beverage, che verranno selezionate sulla base dell’ordine cronologico di arrivo della scheda di adesione, il possesso dei requisiti e le opportunità che è possibile prevedere sul mercato canadese, in una verifica di pre-fattibilità, rispettando una equa distribuzione territoriale fra le province delle Camere di commercio che hanno aderito al progetto. Il Canada è un Paese a reddito elevato, ricco di materie prime, con un settore agricolo avanzato e con una importante base industriale. La stabilità del sistema politico ed economico unitamente all’apprezzamento dei prodotti italiani e alla politica di apertura al commercio internazionale, rendono il Canada un mercato estremamente appetibile per le aziende italiane interessate ad accrescere le proprie esportazioni o ad internazionalizzare la propria produzione. A causa della pandemia, si è registrato un rallentamento dei traffici commerciali, tuttavia quello italiano è stato il calo più moderato tra tutti i principali partner commerciali del Canada, dopo la Cina e la Corea del Sud. Tra i principali comparti del nostro export figurano macchinari, autoveicoli e mezzi di trasporto, bevande e alcolici (vino in particolare) e prodotti alimentari. In quest’ultimo settore l’Italia è il primo fornitore europeo del Canada (quarto a livello mondiale). Il Québec è la provincia più estesa per superficie e la seconda più ricca e popolosa della Confederazione dopo l'Ontario con i suoi 8.3 milioni di abitanti. La sua vicinanza a New York, Boston e Washington rendono questa parte del Canada la porta d’accesso ideale al mercato di tutto il Nord America.