iShares e Poste Italiane hanno deciso di rinnovare la partnership con l’iniziativa “Commissioni Zero”, lanciata ad ottobre 2013 con l’obiettivo di favorire la conoscenza presso il pubblico retail degli ETF. Fino al 31 dicembre 2016, gli ETF di iShares quotati a Piazza Affari

saranno negoziabili sulla piattaforma di trading online BancoPosta senza commissioni di ricezione e trasmissione di ordini per acquisti con un importo minimo di 1.000 Euro.

“Siamo molto soddisfatti di poter proseguire nella collaborazione con Poste Italiane - commenta Emanuele Bellingeri, responsabile per l’Italia di iShares -. Continuiamo ad osservare una crescente comprensione e adozione degli ETF per l’ottimizzazione dei portafogli retail, sia in ottica strategica che tattica. Grazie all’elevata liquidità, gli ETF si dimostrano validi strumenti nell’attuale contesto di mercati volatili, consentendo agli investitori rapidi ed efficienti cambiamenti nell’allocazione di portafoglio”.