Il mercato dei prodotti alcool free in questi ultimi anni sta registrando numeri in crescita esponenziale, come testimoniamo i risultati delle analisi condotte da varie agenzie da cui emerge che, in particolare tra i Millennials, l’astinenza

dall’alcool rappresenta una tendenza in netta crescita.

MeMento, l’unico distillato non alcolico Made in Italy per la miscelazione dei cocktail e presentato al mercato a Milano a fine 2017, ha assunto un ruolo guida nel panorama nazionale evidenziando il trend emergente.

A conferma del suo valore, lo scorso dicembre MeMento e’ stato premiato ai BarAwards, classificandosi al primo posto nella categoria “Preparati per cocktail” in quanto vera Innovazione dell’anno nel settore. Il prodotto, accreditato dagli specialisti a livello internazionale, e’ stato anche Finalista dei “World Beverage Innovation Awards” in ben 2 categorie: “Best Premium/Adult Drink” e “Best Packaging Design/Label”.

“L’aver ricevuto questi significativi riconoscimenti dagli esperti del mondo beverage e’ per noi motivo di orgoglio: mi fa molto piacere che sia stato compreso il grande lavoro portato avanti in questo anno e che ci sia un riconoscimento per la qualita’ e l’innovazione ’” dichiara Eugenio Muraro, fondatore dell’azienda. E conclude: “MeMento rappresenta un’unicita’ Made in Italy in un settore che si sta sviluppando molto all’estero e che presto registrera’ un sensibile incremento anche nel nostro Paese”.

In linea con il crescente interesse suscitato dal mercato italiano nei confronti dei prodotti non alcolici destinati ai cocktail bar, MeMento è stato scelto per un accordo di distribuzione in esclusiva da Tek Bar, tra i leader nell’importazione nel nostro Paese di Spirits e bevande destinate al mondo del bartending.

Le previsioni del 2019 sono che uno dei grandi cambiamenti nei menu’ dei cocktail dei prossimi anni sarà una selezione piu’ ampia di drink creativi e salutari, grazie all’uso di nuovi ingredienti e in particolare dei distillati non alcolici. Anche Forbes, la prestigiosa rivista internazionale, indica questo segmento di prodotti come trend principale del mercato beverage.

Questa realtà, ancora tutta da scoprire e che si ripromette di essere una vera e propria rivoluzione nel mondo della mixology, rappresenta una grande opportunita’ per MeMento che si pone l’obbiettivo di una sempre maggiore presenza nei mercati esteri attraverso accordi di distribuzione nei maggiori Paesi.