Toucan Toco, startup francese che sviluppa software di reportistica e data storytelling per aziende di Fortune 500, approda sul mercato statunitense. Dopo il successo europeo in Francia, Spagna, Italia e Benelux, Toucan Toco sta ora aprendo una nuova sede a New York.

La strategia di crescita sembra non convenzionale, poiché inizia con due sole persone sul campo, ma le ambizioni sono grandi: l’obiettivo è chiudere i primi contratti già nel primo semestre 2019.

Fondata nel 2014, Toucan Toco è una startup che si è costruita da sé e non ha quindi mai raccolto finanziamenti.

L’azienda conta 75 dipendenti, oltre 100 clienti tra aziende di Fortune 500 come Renault e L’Oréal, e si pone l’obiettivo di raggiungere il miliardo di dollari di valutazione entro il 2023.

Solo nell’ultimo anno, Toucan Toco si è insediata con successo nei mercati italiano, spagnolo, olandese e belga, passando da un team monoculturale di 30 persone a uno multiculturale di 75, rivolgendosi perciò a culture e mercati molto diversi.

Strategia non convenzionale. La strategia di crescita di Toucan Toco è non convenzionale. Invece di investire una gran quantità di risorse per conquistare il mercato velocemente, Toucan Toco preferisce costruire basi solide con investimenti minimi.

L’approccio a un nuovo mercato avviene in modo molto contenuto. Il mercato viene infatti esplorato da un responsabile commerciale, accompagnato da un sales development manager: solo dopo aver chiuso il primo accordo si preme sull’acceleratore e si inizia a far crescere il team, ancora una volta con il giusto ritmo.