Duff & Phelps, la società di consulenza che opera a livello globale all’insegna del “protect, restore and maximize value” per i propri clienti, rafforza la propria presenza e offerta nel nostro Paese attraverso la creazione

di una divisione dedicata al Transfer Pricing.

Con il lancio di questa nuova practice, Duff & Phelps si pone l’obiettivo di intercettare la crescente domanda di servizi di consulenza economica specializzata da parte di multinazionali basate in Italia e di studi legali internazionali, fornendo assistenza e supporto nel design, nella documentazione e nella difesa delle politiche di determinazione dei prezzi intercompany, nei procedimenti di risoluzione delle controversie (MAPs) e in quelli di ruling/APA in materia di transfer pricing, Patent box e di valorizzazione delle merci in dogana. Un’offerta che si colloca strategicamente in un’importante fase di cambiamento delle Amministrazioni finanziarie, che stanno oggi evolvendo verso un approccio maggiormente collaborativo e basato sul risk assessment preventivo.

La practice è guidata da Enrico De Angelis, nel ruolo di Managing Director. Enrico vanta un’esperienza quasi ventennale nella consulenza orientata ad assistere multinazionali di diverse dimensioni e settori industriali nel design e nell’implementazione delle policy di transfer pricing, maturata in società di consulenza internazionali e in boutique economiche. De Angelis è inoltre un opinion leader riconosciuto nel settore del transfer pricing e del valore in dogana delle merci, autore di numerosi articoli sul tema e spesso invitato in qualità di relatore a conferenze italiane e internazionali.

L’attività di Transfer Pricing si inserisce in modo strategico nel portafoglio di Duff & Phelps in Italia, che può già contare sulle operazioni consolidate in ambito di Business Valuation, Real Estate Advisory, Fixed Asset Valuation e sui servizi di Kroll, la divisione di Duff & Phelps leader nelle investigazioni e nella cybersecurity.