Stampa

E' stata recentemente formalizzata un’importante acquisizione italiana di un'azienda olandese: l'italiana CESI, il cui azionariato e' posseduto per circa l'80% da Enel e Terna (il restante 20% da Prysmian e altri azionisti), ha acquisito

l'olandese KEMA, di proprieta' del gruppo scandinavo DNV-GL. CESI (Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano) e' attivo in oltre 40 Paesi nell'ambito del testing, consulenza e ingegneria per il settore elettrico e ha lavorato a stretto contatto con istituzioni finanziarie internazionali tra cui World Bank, BERS, Inter-American Bank e Asian Development Bank. I laboratori di testing e ispezione KEMA includono il piu' grande laboratorio al mondo di alta tensione, il primo laboratorio al mondo in grado di testare componenti ad altissima tensione per le supergrid e il Flex Power Grid Laboratory per il testing avanzato dei componenti delle smart grid.