CCIR

Xiaomi Corporation, società Internet con smartphone e dispositivi smart interconnessi da una piattaforma Internet of Things (IoT), ha annunciato i risultati consolidati e certificati del terzo trimestre 2019 chiuso al 30 settembre 2019 (“Q32019” o “il Periodo”).

Durante questo Periodo, i ricavi totali del Gruppo sono aumentati del 5,5% rispetto all'anno precedente (“YoY”) attestandosi a 53,7 miliardi di RMB, facendo del Q32019 il trimestre con i ricavi totali più alti dalla sua fondazione. L’utile netto rettificato è stato di 3,5 miliardi di RMB, con un incremento del 20,3% rispetto all’anno precedente. L’utile netto totale rettificato del Gruppo nei primi tre trimestri è stato pari a 9,2 miliardi di RMB, già superiore all’utile netto dello scorso anno.

Nel corso del Periodo, il Gruppo ha continuato ad operare con prudenza, migliorando costantemente la propria capacità di resistenza al rischio e ottimizzando significativamente l’utile lordo. L'utile lordo, pari al 15,3%, è aumentato del 25,2% rispetto all’anno precedente, raggiungendo 8,2 miliardi di RMB. La liquidità totale è stata pari a 56,6 miliardi di RMB.

Dati finanziari di maggior rilievo Q32019. Il fatturato totale è stato di circa 53,7 miliardi di RMB, con un incremento del 5,5% rispetto all’anno precedente. L'utile lordo è stato di circa 8,2 miliardi di RMB, in crescita del 25,2% rispetto all’anno precedente. L’utile netto rettificato non-IFRS è stato di circa 3,5 miliardi di RMB, con un incremento del 20,3% rispetto all’anno precedente. L’utile per azione è pari a 0,106 RMB.