CCIR

KRUK Italia annuncia la formalizzazione di due importanti acquisizioni di portafogli NPL mediante il veicolo di cartolarizzazione Itacapital S.r.l.  La prima acquisizione è stata siglata con Intesa Sanpaolo e

consiste in un portafoglio UTP Retail Unsecured denominato “progetto Pixar”. L’operazione, per un valore nominale complessivo di 75 milioni di Euro e corrispondente a circa 6.700 clienti si è svolta al termine di un processo di gara che ha visto KRUK prevalere su un’ampia schiera di investitori concorrenti.

La seconda operazione è stata siglata con un primario operatore dei credit services e rappresenta un ulteriore tassello nel piano strategico di KRUK che mira a rafforzare la propria leadership nel segmento Unsecured. Trattasi di un portafoglio Corporate denominato “Project Demetra Large”, del valore nominale complessivo di circa 58 milioni di euro e corrisponde a circa 39 clienti.

Le due acquisizioni confermano la dinamicità di KRUK nel mercato NPL italiano e rafforzano ulteriormente la sua posizione di spicco nel segmento Unlikely To Pay, canale importante di crescita per il business dell’azienda.

Le due operazioni rappresentano, inoltre, una nuova spinta nel piano di sviluppo del Gruppo polacco, leader in Europa nella gestione del credito, punto di riferimento nella gestione del credito a 360 gradi, sia in ambito Retail che Corporate.

Dal suo ingresso nel mercato italiano alla fine del 2015, il Gruppo KRUK ha acquisito 21 portafogli di crediti NPL con un valore nominale complessivo di circa 3,5 miliardi di euro. A seguito di queste operazioni, KRUK Italia gestisce direttamente circa 433 mila posizioni.