CCIR

B.F. S.p.A. è una società per azioni quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato italiano, a capo di un gruppo di società che operano nel settore agro-industriale, zootecnico e dei servizi tecnologici innovativi a favore degli operatori del settore agricolo,

tra le quali Bonifiche Ferraresi S.p.A. Società Agricola che, con i suoi 6.700 ettari (100% Italia, in Emilia, Toscana, Sardegna, ecc.), è la più grande azienda agricola italiana per Superficie Agricola Utilizzata (SAU).

I Soci di riferimento di B.F. S.p.A. sono importanti Investitori istituzionali e privati nazionali: Federico Vecchioni (direttamente ed indirettamente), Dompè Holdings S.r.l., CDP Equity S.p.A., Fondazione Cariplo, Inalca S.p.A., per citarne alcuni. La nuova Holding del Gruppo si chiamerà Progetto Benessere Italia S.r.l. e sarà detenuta per il 65% dalla nuova Holding della famiglia Sacchi, MayMat Investments S.r.l. e per il 35% da BF S.p.A. L’obiettivo del Gruppo Progetto Benessere Italia sarà quello di consolidare la posizione di leadership nel mercato del Benessere sviluppando, sulla base di una filiera completa dal prodotto agricolo alla produzione e alla distribuzione, il nuovo progetto di crescita in tutti i canali in Italia e all’estero anche attraverso sinergie industriali, commerciali, di economia di costi, di acquisti, di attività di marketing e di comunicazione, di logistica, di credito, di conoscenze e contatti nazionali ed esteri, ecc.. La gestione operativa del Gruppo verrà portata avanti dall’attuale compagine societaria in condivisione con gli obbiettivi strategici di crescita insieme definiti con il Partner strategico BF.