CCIR

Aegon Asset Management ha portato a termine le fasi finali della sua transizione che porterà il brand ad essere un vero player globale dell’asset management. La ristrutturazione del brand include un nuovo slogan – Beyond Borders, così come il lancio di un nuovo sito web internazionale.

Questo traguardo, al quale corrisponde il pensionamento dei brand Kames Capital e TKP Investments, è solo l’ultimo gradino di un lungo percorso di trasformazione che ha visto, nel febbraio di quest’anno, l’unione su di una singola struttura operativa dei business regionali. Al contempo, sono state create quattro piattaforme di investimento globali per: obbligazionario, asset reali, azionario e soluzioni multi-asset.

La combinazione dei team di investimento regionali all’interno di queste nuove piattaforme permette ad Aegon AM di portare ai propri clienti nel mondo tutta l’ampiezza e la profondità della sua ricerca e competenza in materia di investimenti, mantenendo al contempo l’attenzione e l’assistenza ai clienti locali.

Aegon AM attualmente gestisce 364 miliardi di euro per conto dei suoi clienti, con oltre 1200 persone dedicate distribuite in 17 paesi*. Il nuovo slogan, Beyond Borders, mira a trasmettere questa portata globale e a trasmettere l’idea di un vero investitore globale attivo, in grado di pensare e agire oltre i confini tradizionali.

Come unico marchio, Aegon AM potrà conferire maggiore consapevolezza sulle proprie capacità e concentrarsi sulla realizzazione del proprio potenziale. Il ritiro dei marchi Kames Capital e TKP Investments, a partire dal 7 settembre 2020, comporterà un cambiamento nella denominazione della sua gamma di strategie, con la sostituzione del prefisso "Kames" con "Aegon”. Sebbene il marchio TKP Investment scomparirà, Aegon AM rimane pienamente impegnata nelle sue soluzioni fiduciarie e nelle attività multi-manager. Nessuna delle modifiche al nome del marchio avrà un impatto sui processi di investimento dell'azienda o sulla gestione dei portafogli o dei fondi dei clienti.