Il mondo degli investimenti è in continua evoluzione. Se da un lato gli investitori istituzionali sono alla ricerca di soluzioni finanziarie innovative di alta qualità capaci di creare nuovo valore, flessibili e tailor-made, dall’altra una nuova generazione di investitori retail

è alla ricerca di prodotti di investimento trasparenti, time-to-market e all’avanguardia che si adattino a una realtà che ogni giorno cambia forma. A fattor comune la crescente richiesta di digitalizzazione, esplosa durante la pandemia di Covid-19 e che ha spinto gli investitori verso modalità d’investimento semplici, agili e innovative da smartphone o dal computer.

Un contesto che ben si adatta alla doppia anima di Cirdan Capital - una boutique finanziaria indipendente fondata nel 2014 da Antonio De Negri e con sede a Londra - specializzata nell'emissione di prodotti d’investimento strutturati, che ha avviato il proprio progetto di sviluppo sul mercato italiano aprendo una branch a Milano, con l’obiettivo di servire più da vicino gli investitori italiani e rafforzare ulteriormente la presenza della società nel campo dei certificati in Italia.

Tra le prime società in Europa a ottenere dall’ESMA la licenza di Benchmark Administrator, Cirdan non solo è specializzata nell'emissione di prodotti d’investimento strutturati che replicano indici proprietari per Private Banks, Wealth Manager, Family Office e clienti istituzionali, ma è anche tra le prime realtà al mondo ad aver integrato un’offerta di prodotti strutturati su piattaforme direct-to-consumer, grazie ad accordi sottoscritti con player di primo piano nel settore fintech.

Founder e CEO di Cirdan Capital Antonio De Negri, con oltre 10 anni di esperienza al suo attivo nell’industria dei prodotti d’investimento strutturati, afferma:

Con già all’attivo importanti partnership in Italia con realtà leader nel settore degli investimenti e player di primo piano nel settore fintech, “puntiamo ad ampliare i nostri partner nel Belpaese rimanendo una società enabler in grado di fornire servizi e prodotti su misura a differenti realtà per soddisfare le diverse richieste della clientela, sia professionale che retail” continua De Negri.

Già presente sul mercato tedesco, italiano, e francese, la gamma di prodotti di Cirdan ha all’attivo circa 100 certificati quotati, di cui oltre 20 certificati di investimento quotati sul CERT-X di Borsa Italiana, che consentono un’esposizione su diverse asset class, tra cui azionario, obbligazionario, valute, materie prime e tassi d’interesse ed emessi da due veicoli: il primo di diritto irlandese, SmartETN e il secondo di diritto lussemburghese, Aldburg.

A partire da agosto, Cirdan ha ampliato la propria gamma mettendo a disposizione degli investitori su EuroTLX di Borsa Italiana: il primo e innovativo certificato Cirdan Reverse Cash Collect with Memory Best of Tesla e Amazon (ISIN: XS2214778719), che consente di avere un’esposizione di breve termine (2 anni) moderatamente ribassista sul paniere Best-Of dei due titoli con una cedola trimestrale del 2% con effetto memoria (8% annuo) ed una protezione al 100% condizionata al mancato raggiungimento della barriera capitale del 150%. Inoltre, lo strumento consente la liquidazione anticipata ad Agosto 2021.

il tracker Cirdan Short VIX Certificates (ISIN: XS2158578323), che permette di assumere un'esposizione short sull'indice della volatilità americana, il VIX. Attualmente l'unico prodotto disponibile sul Borsa Italiana per poter trarre beneficio dai ribassi della volatilità.