Il gruppo emiliano Bonatti, attraverso la controllata canadese PACP (Pacific Atlantic Pipeline Construction), si e' recentemente aggiudicato un importante contratto del valore di circa 100 milioni di dollari canadesi (circa 65 milioni di euro) per la costruzione del segmento 5

del gasdotto Coastal GasLink, nell'ovest del Paese. L'arteria GasLink e' uno dei principali progetti lanciati dal Governo Federale nell'ambito della strategia di potenziamento della rete di distribuzione di idrocarburi in tutto il Paese e si pone come obiettivo, una volta ultimato, di creare uno sbocco verso il Pacifico per il gas naturale estratto nei giacimenti del nord est della British Columbia e in Alberta. Per l'impresa si tratta di un'estensione dei cantieri gia' operativi sui segmenti 6 e 7, appaltati nel 2018. L'assegnazione appena conclusasi permettera' di portare il valore degli investimenti del gruppo in Canada ad un totale di circa 800 milioni CAD. (Farnesina)