Mazars ha svelato la sua nuova identità aziendale in oltre 90 paesi, segnando così una svolta epocale nella sua evoluzione.  Un rebranding che riflette l'aspirazione di Mazars di

offrire una scelta e una prospettiva diversa al mercato dell’audit, tax e advisory.

L’operazione si colloca sull’onda di una crescita continua, con la quale Mazars conferma la sua posizione di key player nel settore. Il Gruppo opera in tutto il mondo con 40.000 professionisti (fatturato 1,8 miliardi di euro anno contabile 2018/2019),  proponendo un approccio integrato, capace di combinare la dimensione internazionale con le profonde radici locali per offrire un supporto personalizzato al business dei clienti.

"Siamo un unico team ben connesso a livello globale, possiamo contare su un posizionamento equilibrato che ci consente di servire al meglio grandi clienti internazionali,

offrendo quell’agilità della struttura che ci consente di assicurare creatività e alta personalizzazione del servizio. In ogni paese in cui operiamo, i nostri team uniscono forte radicamento nella cultura locale e una visione globale. Una combinazione preziosa per offrire a clienti di ogni tipologia e dimensione una collaborazione autentica, che aiuta a perseguire le proprie ambizioni con fiducia.” spiega Hervé Hélias, CEO e Presidente di Mazars Group

L'operazione di rebranding celebra l'espansione del gruppo a livello internazionale ed è l'occasione per sottolineare l'importanza dell'Italia per Mazars.