Making Science, società di consulenza di tecnologia e marketing digitale specializzata in e-commerce e digital transformation, annuncia l'acquisizione della società italiana Omniaweb. Con questa

operazione, che si inserisce nell'ambito della sua strategia di espansione internazionale, la società auspica a essere più vicina al raggiungimento dell’obiettivo di essere presente nei venti più importanti mercati di digital advertising del mondo. Una sfida che ha preso posto tra i suoi obiettivi in virtù dell'adesione al BME Growth lo scorso febbraio.

Un traguardo, quest’ultimo, di grande rilevanza per la società di consulenza, a seguito del quale ha superato le previsioni di fatturazione ed EBITDA nella prima metà del 2020.

L’accordo permette a Making Science di rafforzarsi ulteriormente nella propria offerta di servizi di "Adtech", "Martech" e E-commerce, per i quali vanta già una vasta esperienza e un'ampia quota di mercato.

Making Science è presente nel mercato italiano dal 2019, dove ha clienti come Bulgari, Easycoop e Luisaviaroma. Tra i maggiori clienti di Omniaweb, invece, AllTours, Eurospin, Bidon, Ventis e Frette.

L’agenzia continua ad attuare il suo piano strategico con l'obiettivo di espandersi in 20 mercati nei prossimi 5 anni. Inoltre, continua a supportare lo sviluppo di soluzioni tecnologiche e di business che completano questo ecosistema e ne consentono l'integrazione con altri elementi ad alto impatto nella strategia, nelle vendite e nelle operazioni dell'azienda.