Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC) ha assegnato la concessione dei diritti di esplorazione per il Blocco esplorativo 3, situato nell'offshore nord-occidentale dell'Emirato di Abu Dhabi, a un consorzio guidato da ENI (che parteciperà con il 70%

ed avrà il ruolo di operatore) insieme alla thailandese PTTEP (con una quota del 30%). L'impegno economico del consorzio è previsto fino a 412 milioni di dollari per le operazioni di trivellazione ed esplorazione necessarie a valutare le riserve di olio e gas nell'area della concessione (circa 11.660 km2, la più grande finora assegnata da ADNOC). La fase esplorativa avrà una durata massima di 9 anni e in caso di esito positivo i termini della concessione potranno essere estesi a 35 anni per le fasi di sviluppo e produzione del giacimento in partenariato con ADNOC. (Farnesina)