I nuovi modelli BRAVIA XR sono caratterizzati dal processore Cognitive Processor XR, un sistema di elaborazione completamente nuovo, che va oltre l’IA convenzionale e che è stato progettato per replicare le modalità di ascolto e visione del cervello umano.

Quando osserviamo qualcosa, ci focalizziamo inconsciamente su alcuni punti. Il Cognitive Processor XR, dotato di intelligenza cognitiva, divide lo schermo in numerose zone e rileva la posizione del “punto focale” nell’immagine. Mentre l’Intelligenza Artificiale (IA) convenzionale è in grado di rilevare e analizzare solo i singoli elementi parte dell’immagine, come colori, contrasto e dettagli, il nuovo Cognitive Processor XR esegue contemporaneamente un’analisi incrociata di molteplici elementi, proprio come fa il nostro cervello. In questo modo, tutti gli elementi vengono regolati in modo congiunto tra loro, ottenendo un risultato finale migliore, in cui ogni fattore viene sincronizzato e la scena appare realistica, a livelli inarrivabili per l’IA convenzionale.

Il Cognitive Processor XR è anche in grado di analizzare la posizione del suono nell’immagine, in modo da coordinare con precisione l’audio e cosa c’è sullo schermo. Inoltre, il sistema ottimizza ogni suono in qualità 3D surround, per generare un realismo superlativo e un’acustica coinvolgente. La tecnologia apprende, analizza e comprende quantità di dati senza precedenti e ottimizza in modo intelligente ogni pixel, ogni fotogramma e ogni suono, dando vita all’effetto più realistico mai raggiunto da Sony.