Un nuovo passo verso l’integrazione tecnologica e il rafforzamento della leadership di mercato nel settore della canalizzazione metallica: questa la direzione intrapresa dal Gruppo DKC – specializzato

nella progettazione e realizzazione di soluzioni per il settore elettrotecnico e l'automazione industriale – con l’acquisizione del 100% delle quote azionarie di Sati Italia, Sati Tunisia e di Procan, siglata lo scorso 26 febbraio 2021.

Gian Luca Marchi Boschini, già membro del Consiglio di Amministrazione di DKC, ha assunto la guida di Sati Italia, affiancato da Giuseppe Chiarlo come Direttore industriale e da Roberto Tassone come Direttore amministrativo e finanziario.

Un accordo nato già alla fine dello scorso anno con l’ingresso nel capitale sociale di queste società, con lo scopo di mettere in sinergia professionalità, know-how e presidio del territorio e rispondere alle esigenze del mercato con soluzioni altamente competitive e performanti, grazie ad un servizio sempre più puntuale e soluzioni tailor made.