DuPont Sustainable Solutions (DSS) ha annunciato l’acquisizione di KKS Advisors. Grazie a questa fusione, diventata effettiva il 30 giugno, DSS aggiunge alla propria offerta una nuova proprietà intellettuale,

nuove metodologie, strumenti e competenze in ambito ESG e nella sostenibilità. L’unione di queste nuove capacità con l’eredità operativa di DSS e la sua esperienza sui rischi operativi, sullo sviluppo delle competenze, l’analisi dei dati e la tecnologia digitale, permetterà adesso a DSS di fornire ai clienti soluzioni per il cambiamento realmente integrate, con cui conseguire importanti obiettivi e aspirazioni in termini di sostenibilità.

KKS Advisors è uno dei leader in ambito ESG, riconosciuta per aver sfruttato le proprie conoscenze accademiche, finanziarie e strategiche per aiutare gli investitori, le fondazioni, le aziende e le organizzazioni non governative a sviluppare strategie coraggiose ed efficaci che aprano la strada ad una società più sostenibile. Questa acquisizione porta in DSS un team di consulenti senior con un’esperienza di oltre 100 progetti di consulenza, incluso il più importante leader del pensiero mondiale e accademico ESG, George Serafeim, Charles M. Williams Professor di Business Administration alla Harvard Business School.

Il team di esperti e consulenti senior di KKS Advisors è dislocato tra Boston (Massachusetts, USA), Londra (Inghilterra), e Atene (Grecia). L’aggiunta dei consulenti di KKS Advisors significa che DSS avrà più di 1000 impiegati ed esperti a tempo pieno per servire i clienti. Gli impiegati di KKS Advisors continueranno a lavorare nelle sedi attuali. Dopo l’acquisizione, KKS Advisors manterrà il suo nome ed il suo marchio.