Partnership fra Bureau Veritas Italia e il Polo della Cosmesi, realtà che raggruppa in Italia più di 80 aziende della filiera conto-terzista molte delle quali con posizioni leader nel settore a livello mondiale. Il percorso di sostenibilità ormai caratterizza da tempo le imprese

del comparto cosmetico, incalzate dal mercato e dalle richieste di consumatori sempre più consapevoli ed esigenti. Questo processo ha innescato nelle singole realtà un fabbisogno sempre più elevato di informazioni e la necessità di essere costantemente aggiornati per potere agire e reagire in tempi stretti. Obiettivo: risultare più performanti nel breve termine, ma anche saper anticipare trend per posizionarsi in un ruolo di primo piano rispetto ai competitors. L’intesa fra Bureau Veritas Italia e il Polo della Cosmesi si configura come un vero e proprio accordo quadro, che verte sulla certificazione di prodotti di cosmesi e detergenti, ma prevede anche corsi di formazione e consulenze mirate per fornire il supporto necessario a rendere sostenibili gli impianti in esercizio e quelli in fase di progettazione. Il settore dei prodotti cosmetici è in rapida espansione a livello internazionale, e gli interessi commerciali, scientifici e societari collegati sono di grande importanza per l'economia europea. Basti pensare che, stimato a € 79.8 miliardi nel 2019, il mercato cosmetico europeo occupa 1.8 milioni di persone, a cui si aggiungono 30.000 scienziati nel settore della ricerca e sviluppo. Nello specifico il sistema italiano conta € 10.6 miliardi di fatturato nel 2020, che salgono a € 33.2 miliardi se si considera l'intera filiera. Occupa 36.000 addetti diretti, che arrivano a 400.000 con l'indotto. Oltre 300 aziende del settore sono concentrate in Lombardia, e generano circa il 67% del fatturato totale dell'intero comparto. A fronte di tali numeri, dare risposta alle esigenze di questo settore nel quale l’innovazione, la ricerca e sviluppo sono al centro di una continua sollecitazione risulta strategico. Per questo, sulla scia della collaborazione già attivata nel 2021, Bureau Veritas Italia e il Polo della Cosmesi hanno ritenuto fondamentale rafforzare la partnership che vede nella sostenibilità a 360° una leva irrinunciabile sulla quale investire.