CCIR

BPER Banca ha definito con S.P.A.L. srl un'operazione di finanziamento a lungo termine di circa 3 milioni di euro, assistita dalle garanzie di SACE nell'ambito del programma Garanzia Italia. Il finanziamento è tra i primi in Italia in ambito sportivo e promuoverà il progetto di sviluppo industriale

del Club. Nello specifico, il supporto finanziario di BPER, gruppo bancario fortemente vicino alla società biancazzurra, verrà impiegato nella gestione dei costi del personale, nel capitale sociale e negli investimenti: questo permetterà alla società di affrontare con flessibilità e proattività la temporanea crisi di liquidità dovuta all’emergenza Covid-19.

 

Paolo Barchi, Responsabile della Direzione Regionale Emilia Est di BPER Banca ha affermato: “Siamo orgogliosi di dimostrare concretamente la nostra vicinanza al territorio ferrarese. Con questa operazione di finanziamento BPER Banca ha infatti sostenuto la SPAL, simbolo calcistico della città da oltre 100 anni, in un momento particolarmente delicato per il contesto sociale ed economico sia nazionale sia locale, sfruttando al meglio le opportunità offerte dal Decreto Legge Liquidità, in particolare la garanzia SACE”.

 

Walter Mattioli, Presidente di S.P.A.L. Srl ha dichiarato: “Il finanziamento di BPER con garanzia Sace – approfondisce il presidente biancazzurro – è un’operazione importante per continuare a finanziare la nostra crescita. Il sostegno del gruppo bancario BPER, da sempre vicino a SPAL, conferma il supporto anche in una situazione impegnativa e straordinaria. Abbiamo lavorato assiduamente a stretto contatto con BPER: un percorso che ha permesso di raggiungere un risultato molto importante, tra i primi a livello nazionale”.