CCIR

Euroansa e Iccrea Banca, Capogruppo del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, hanno siglato un innovativo accordo quadro per essere ancora più vicini ai clienti, alle imprese e alle eccellenze del Made in Italy espresse dai territori in cui le due realtà sono presenti.

Nato con la riforma del Credito Cooperativo, il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea riunisce 136 Banche di Credito Cooperativo, con i loro 2.600 sportelli complessivi, che hanno scelto di aderire al Gruppo Iccrea per mettere a disposizione dei propri clienti un'offerta di servizi e prodotti della massima qualità.

Nei giorni scorsi Euroansa ha stretto una partnership con il Gruppo che permetterà ai clienti della società (presente con 200 agenzie in tutta Italia) di godere di particolari agevolazioni nella stipula di mutui e finanziamenti ai condomini come soggetti giuridici.

Ansano Cecchini, Presidente e Amministratore Delegato di Euroansa, dichiara: “Si tratta di un accordo commerciale molto importante perché le banche del Gruppo Iccrea svolgono un ruolo centrale sul territorio italiano. Grazie a questa collaborazione, potremo offrire ai nostri clienti agevolazioni e velocità nell’espletamento delle pratiche. Alle BCC, invece, forniremo pratiche certificate dal nostro partner Genio Diligence, azzerando il rischio frode per gli istituti bancari”

Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto. È un percorso che abbiamo fatto insieme – conclude Cecchini – e che si declina sulle varie banche di credito cooperativo disseminate sul territorio. In questo modo verrà cancellata una farraginosa burocrazia e si potranno accelerare i tempi di elaborazione delle pratiche in tutta sicurezza”.

Grazie a questo accordo di partnership – aggiunge Luca Gasparini, Chief Business Officer di Iccrea Banca – il nostro Gruppo intende offrire alle BCC un partner di primaria importanza in un settore molto strategico quale quello immobiliare e delle riqualificazioni energetiche, accrescendo la competitività attraverso innovativi servizi di consulenza e finanziamento e, per quanto riguarda l’ambito delle riqualificazioni energetiche, con una particolare attenzione all’ambiente e alla sostenibilità.”