CCIR

Al termine del primo semestre le aziende del Gruppo hanno dimostrato una notevole resilienza alle avversità e migliorato la capacità di gestione industriale. Il Consiglio di Amministrazione di Banca di Asti ha approvato i risultati semestrali: nonostante l’impatto negativo da Covid-19,

i numeri dimostrano un generale rafforzamento della solidità patrimoniale, espresso dagli indicatori CET1 Ratio, pari al 13,98% e Total Capital Ratio, pari al 16,96% e un miglioramento dell’efficienza operativa grazie al controllo sistematico dei costi, anche in presenza delle spese straordinarie derivanti all’emergenza sanitaria.