La Società Italiana Autori ed Editori ha sottoscritto con Banca Monte dei Paschi di Siena un'operazione di finanziamento di 85 milioni di euro con durata 4 anni, assistita da garanzia SACE, nell'ambito del programma Garanzia Italia. Il rilascio della garanzia è stato processato

digitalmente e in breve tempo. Il supporto di BMps consentirà alla società di fronteggiare l’emergenza epidemiologica Covid-19 e di proseguire il suo impegno a tutela e sostegno dell’opera intellettuale di autori ed editori in Italia.

Abbiamo davvero apprezzato la rapidità ed efficienza di intervento di Banca Mps e SACE in un momento in cui la nostra Società è ancor di più impegnata in prima linea a garantire sostegno a tutti gli autori ed editori fortemente colpiti dall’emergenza sanitaria in corso”, dichiara Gaetano Blandini Direttore Generale di SIAE.

In un momento in cui, a causa dell’Emergenza Covid19, il mondo della cultura e dello spettacolo vive un’evidente difficoltà, Banca Mps considera quest’operazione di finanziamento una fondamentale occasione di poter supportare SIAE nella sua missione a tutela e sostegno dell’opera intellettuale di autori ed editori - dichiara Dimitri Bianchini General Manager Area Territoriale Centro e Sardegna –. Continuiamo così a garantire il nostro contributo per il Paese e ci poniamo come un punto di riferimento concreto per dare impulsi positivi al tessuto economico e sociale nazionale”.

Questa operazione conferma il ruolo fondamentale di SACE per consentire alle aziende italiane di accedere alla liquidità necessaria per affrontare le sfide che questo momento particolarmente complesso sta presentando – ha dichiarato Mario Bruni, Responsabile Mid Market di SACE –. È importante, oggi più che mai, essere al fianco di SIAE per dare un supporto concreto a editori, autori e a tutto il comparto della cultura, uno dei pilastri del Made in Italy che certamente contribuirà presto alla ripresa dell’economia italiana”.