Stampa
Categoria: Banche/Assicurazioni

Banca Progetto e Helbiz Italia, leader di mercato della micro-mobilità urbana con 17 licenze per mezzi in sharing in Italia, hanno finalizzato un finanziamento da 3,5 milioni di euro, a sostegno dei progetti di sviluppo previsti nel piano di investimenti della società,

che verranno realizzati in futuro. Il finanziamento consente di rafforzare ulteriormente la struttura finanziaria di Helbiz Italia, in coerenza con il piano di espansione 2020/2022 in Italia. Attraverso questo nuovo finanziamento per 3.5 milioni di Euro, erogato da Banca Progetto e contro-garantito dal Mediocredito Centrale, Helbiz Italia si è anche assicurata per la prima volta l’accesso alla leva bancaria. Il finanziamento di Banca Progetto è un loan a 6 anni, che sarà diretto verso gli investimenti futuri in monopattini ed e-bike.

In precedenza Helbiz, come molte aziende di micro-mobilità, ha finanziato l’espansione della flotta solo attraverso il patrimonio netto degli azionisti e raccolte in Equity, perché questo segmento innovativo del mercato non era considerato ancora bancabile. Infatti Helbiz Inc. ha raccolto circa 31 milioni di dollari tra investitori istituzionali e professionali, in successivi round di equity per l’acquisto di monopattini e e-bikes.

Nel corso del 2020, Helbiz Italia ha quintuplicato il numero di licenze conseguite e raggiunto la profittabilità a livello operativo, ottenendo per la prima volta la possibilità di accedere al credito.  Oggi il settore della micro-mobilità è regolamentato e le licenze vengono assegnate agli operatori per un periodo che si estende dai 12 mesi fino ai 5 anni. La generazione di cassa rende il modello di business sostenibile e le aziende possono pianificare gli investimenti per lo sviluppo sul territorio.