Prestito di 5 milioni di euro da parte di UniCredit a favore di Pinalli, garantito in tempi brevi da SACE tramite Garanzia Italia, lo strumento del Decreto Liquidità. La somma a disposizione della storica azienda commerciale, fondata 35 anni fa a Fiorenzuola (Piacenza) e divenuta oggi la prima realtà italiana

nel settore del beauty con oltre 60 beauty store ed uno dei principali e-commerce a livello nazionale, è destinata ad accelerare il processo di digitalizzazione dell’azienda ed alla revisione in ottica sostenibile di tutti i processi aziendali.