D-Rating (agenzia di rating delle performance digitali) ha pubblicato i risultati della sua campagna di rating 2020 sulle banche europee che misura la loro performance digitale in termini di servizi offerti ai correntisti, user experience e dinamica di trasformazione.

Tra le 70 banche di 15 paesi europei oggetto di un rating nell’anno fiscale, 6 hanno sede in Italia: Banco BPM, Che Banca!, Fineco Bank, Intesa Sanpaolo, UBI Banca e Unicredit.  Le valutazioni attribuite da D-Rating vanno da A+ a BB- . La banca europea ad ottenere il miglior punteggio è Boursorama Banque (Francia) che si assicura lo score A-. Le banche italiane si suddividono tra BB- e BBB+. Rispetto alla prima campagna di D-Rating realizzata nel 2017, c’è da registrare una progressione isoperimetrica in 2 livelli (da BB+ a BBB) di rating medio.