Le imprese clienti di UniCredit, in particolare Pmi, interessate al tema, potranno continuare a contare su un orientamento verso le potenzialità della trasformazione digitale attraverso un percorso che la Banca ha curato coinvolgendo Made quale partner fornitore di contenuti 

UniCredit e Made Competence Center Industria 4.0, la struttura ad alta specializzazione promossa dal Ministero dello sviluppo economico nell’ambito del piano nazionale Industria 4.0, ora Transition 4.0 direttamente riconducibile al PNRR - hanno rinnovato l’Accordo Quadro finalizzato a dare sostegno concreto alle imprese clienti di UniCredit, in particolare PMI, interessate al tema che potranno così continuare a contare su un orientamento dedicato alle potenzialità della trasformazione digitale. L’obiettivo è di supportare e facilitare le imprese in un percorso di orientamento, formazione e sviluppo di progetti finalizzati all’adozione di soluzioni innovative necessarie per la digitalizzazione e l’ottimazione dei processi industriali, tra i primari obiettivi strategici del Pnrr. Viene perseguito coinvolgendo quale partner diretto fornitore di contenuti Made, interlocutore tecnico a cui rivolgersi per gestire attività di innovazione, trasferimento tecnologico, ricerca applicata e assistenza nell’implementazione delle tecnologie 4.0, nonché per mantenere un elevato livello competitivo ristrutturando i modelli organizzativi, di business e la strategia della propria impresa. UniCredit rafforza così il pacchetto di misure, prodotti e servizi già dedicati alle imprese che vogliono investire e affrontare la transizione digitale anche in aderenza agli obiettivi di “Together4Digital”, il suo progetto dedicato alla valorizzazione delle proprie partnership specificatamente sviluppate in tale ambito.