L’azienda italiana NTC, specializzata nella ricerca e sviluppo di prodotti farmaceutici, e STADA, con una forte presenza in Medio Oriente e Nord Africa (MENA), annunciano di aver siglato una partnership commerciale in oftalmologia. Con questo accordo, NTC concede a STADA

i diritti di licenza e di distribuzione di alcuni prodotti del suo portafoglio oftalmico per il trattamento di diverse malattie come blefarite, occhio secco e allergia oculare.

"Siamo molto soddisfatti di questa nuova collaborazione con un'azienda leader come STADA”, afferma Riccardo Carbucicchio, Presidente e CEO di NTC. “In questo accordo, ci sono alcune tra le nostre soluzioni più innovative in oftalmologia che utilizzano tecnologie in grado di semplificare le terapie per il trattamento dell'occhio secco, delle allergie e delle blefariti, favorendo così l’aderenza del paziente. Si tratta di una grande opportunità per NTC e siamo sicuri che, grazie a questa partnership, i nostri prodotti oftalmici raggiungeranno una vasta platea di pazienti nella regione degli Stati MENA. NTC sta anche svolgendo un vasto programma internazionale di ricerca e sviluppo in oftalmologia, coinvolgendo ricercatori e centri clinici in diversi Paesi, per sviluppare nuove soluzioni terapeutiche, che vadano incontro alle esigenze ancora insoddisfatte della comunità medica e dei pazienti”, conclude.

"Unendo l'esperienza in oftalmologia di NTC con le competenze commerciali e di marketing di STADA nella Stati MENA, potremo offrire interessanti opzioni di trattamento sia ai pazienti sia agli operatori sanitari per la cura e la salute degli occhi", commenta Carsten Cron, STADA’s Head of Emerging Markets. "L’acquisizione di questo nuovo pacchetto di prodotti oftalmici rafforzerà ulteriormente la nostra pipeline, che è stata inoltre recentemente ampliata grazie ad altri accordi di partnership per farmaci oncologici, anestetici e per le allergie.”