Doppio anniversario per Aerolineas Argentinas, che ha festeggiato i 70 anni dall'inizio dell'attività e i 70 anni dai collegamenti da Roma a Buenos Aires. Claudio Neri, direttore della compagnia per l'Italia, ha ricordato gli inizi dell'aviolinea quando erano quattro

le società aeree che hanno dato vita alla compagnia argentina. “Uno dei nostri piloti e direttore di una delle 4 compagnie arhentine – ha rimarcato Neri - è stato Antoine de Saint- Exupéry, l'autore de Il Piccolo Principe, appassionato aviatore e autore anche de “Il Volo notturno”, ispirato alla sua attività di pilota e passione per il volo”.

La compagnia che fa parte di Sky Team, sulla tratta da Roma a Buenos Aires e ritorno vanta un load factor di oltre il 90%.

L'Italia è strategica per Aerolineas Argentinas.

Intanto l'incoming argentino continua a far registrare numeri importanti: nel 2019 i turisti italiani hanno raggiunto quota 130.000 con un notevole aumento rispetto ai 70.000 dell’anno 2017-2018. Un forte impulso alla crescita lo ha dato sicuramente la campagna “Cugino Argentino” lanciata due anni fa, la collaborazione con Enit e l’accordo per la promozione reciproca del turismo enogastronomico. Vanesa Di Martino, responsabile del Turismo dell’Ambasciata ha sottolineato come “la relazione commerciale bilaterale tra Italia e Argentina per la promozione turistica dei due paesi è sempre costante".