CCIR

I consigli di amministrazione di Air France e Air France-KLM hanno deciso in merito alla sostituzione degli Airbus A380 di Air France e approvato un ordine di 10 Airbus A350-900. Con questa decisione,

Air France-KLM persegue il processo di razionalizzazione e semplificazione della flotta.

Alla fine di questo processo KLM avrà una flotta di velivoli a lungo raggio composta esclusivamente da Boeing 777 e Boeing 787. I piloti della compagnia sono qualificati per volare su entrambi i velivoli allo stesso modo.

Per Air France quest'ultimo ordine porterà a 38 il numero di aeromobili A350 previsti, tre dei quali sono già stati consegnati. Nel 2023, la flotta a lungo raggio di Air France sarà composta da 116 velivoli suddivisi in quattro famiglie: Airbus A330 e A350 e Boeing 777 e 787. Come per KLM, i benefici attesi sono una maggiore flessibilità operativa e economie di scala, grazie in particolare alla riduzione del numero di qualifiche pilota a tre entro il 2023: Airbus A330 / A350, Boeing 777 e Boeing 787.

Gli Airbus A350-900 di nuova generazione sostituiranno gli Airbus A380 di Air France, la cui uscita dalla flotta avverrà entro la fine del 2022. Il loro arrivo accelererà anche l`uscita dalla flotta dell'Airbus A340, prevista nel primo trimestre del 2021.

L'Airbus A350-900 combina efficienza economica e prestazioni ambientali, con un consumo di carburante ridotto del 25% rispetto ai velivoli della generazione precedente, che si traduce in 2,5 litri per passeggero per 100 chilometri. L`inquinamento acustico è ridotto del 40%. L'A350-900 di Air France ha una cabina spaziosa e silenziosa dotata dei più recenti sistemi di intrattenimento e connessione WiFi.