Finnair tornerà ad operare i suoi voli verso l'aeroporto di Tokyo Narita quattro volte alla settimana da Helsinki, evitando lo spazio aereo russo. La durata del volo è di circa 13 ore, con ottime connessioni con il network europeo di Finnair attraverso il suo hub di Helsinki.

"Il Giappone è uno dei nostri mercati più importanti e vogliamo continuare a offrire collegamenti sicuri e affidabili tra Helsinki e Tokyo nonostante la situazione", afferma Ole Orvér, Chief Commercial Officer di Finnair. "Il Giappone è anche un importante mercato per i nostri servizi cargo e i collegamenti aerei sono fondamentali per garantire gli scambi delle merci". Finnair vola da Helsinki a Tokyo Narita quattro volte a settimana il martedì, giovedì, venerdì e sabato, con partenza alle 17.30 ora locale. La rotta Tokyo-Helsinki è operata il mercoledì, venerdì, sabato e domenica con partenza alle 22.40 ora locale. I voli sono ora disponibili su Finnair.com. All'inizio di questa settimana Finnair aveva cancellato i suoi voli verso Cina, Giappone e Corea del Sud fino al 6 marzo 2022. Finnair continua a volare verso Bangkok, Delhi, Phuket e Singapore, con una rotta più lunga che evita lo spazio aereo russo. Finnair vola a Bangkok e Phuket anche da Stoccolma Arlanda, oltre che da Helsinki. "Continuiamo a valutare possibili rotte alternative per i nostri voli verso la Cina e la Corea del Sud e le comunicheremo non appena i piani saranno finalizzati", continua Orvér. Finnair comunica i cambiamenti e le cancellazioni dei voli direttamente ai clienti che hanno prenotazioni interessate da queste modifiche. In caso di cancellazione del volo, i clienti possono cambiare i loro orari di viaggio, accettare un volo alternativo o richiedere un rimborso completo del biglietto non utilizzato.