Per la prima volta quest’anno i due rinomati premi scientifici svizzeri ovvero il premio Marcel Benoist e il premio Latsis verranno conferiti durante una cerimonia congiunta. Nell’anno del suo centenario il premio scientifico svizzero Marcel Benoist, detto anche il «premio Nobel svizzero»,

sarà assegnato a Rudolf Aebersold (PF e Università di Zurigo) per le sue ricerche innovative sulla biologia dei sistemi. Il premio nazionale Latsis, riservato ai ricercatori sotto i 40 anni, va a Maryna Viazovska (PF di Losanna) per la risoluzione di importanti problemi matematici. I due premi saranno conferiti il 4 novembre a Berna dal consigliere federale Guy Parmelin. Il consigliere federale Guy Parmelin, presidente della Fondazione Marcel Benoist, ha dichiarato: «Siamo molto soddisfatti della collaborazione con la Fondazione Latsis e siamo felici di questa premiazione congiunta, che rappresenta un’ottima vetrina per il polo scientifico svizzero».  La selezione dei vincitori è stata effettuata dal Fondo nazionale svizzero per conto delle due fondazioni.