Alle ore 21 presso la Piazza del MAXXI (via Guido Reni 4a, Roma), saranno premiati i vincitori della seconda edizione del Video Essay Film Festival (VEFF), appuntamento unico in Italia che celebra una delle più innovative forme di critica sull’audiovisivo realizzata

attraverso l’uso creativo di immagini, testo, montaggio e suoni. Il VEFF è realizzato da Fondazione Cinema per Roma e MAXXI nell’ambito di Cinema al MAXXI, in collaborazione con il Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte, Spettacolo della Sapienza Università di Roma, ed è curato da Mario Sesti e Andrea Minuz. Una giuria presieduta dal regista Daniele Ciprì e composta dall’attrice e scrittrice Chiara Francini, dalla giornalista e critica cinematografica Cristiana Paternò, dal Direttore MAXXI Arte Bartolomeo Pietromarchi e dal Direttore Generale della Fondazione Cinema per Roma Francesca Via, consegnerà i premi al Miglior video essay, al Miglior video essay per la forma video e al Miglior video essay per il contenuto. A questi, si aggiungerà un ulteriore riconoscimento, quello al Miglior Video Essay Classic, istituito quest’anno in occasione dei cinquant’anni di Arancia meccanica di Stanley Kubrick: il premio è stato pensato per tutti quegli appassionati, studiosi, cinefili e allievi di scuole di cinema e di facoltà universitarie che desideravano cimentarsi con un video essay dedicato a uno dei maggiori film della storia del cinema. Un ulteriore riconoscimento sarà assegnato dal sito BadTaste.it che pubblicherà online il video essay selezionato.Nel corso della serata – che si terrà a ingresso libero fino a esaurimento posti, previa prenotazione all’indirizzo https://www.maxxi.art/events/premiazione-video-essay-film-festival/ – saranno proiettati tutti i migliori video essay alla presenza del pubblico, degli autori e dei giurati.

L’ottava edizione di Cinema al MAXXI si tiene dal 25 maggio al 21 luglio nell’ambito di CityFest, il programma di eventi culturali della Fondazione Cinema per Roma presieduta da Laura Delli Colli, direttore generale Francesca Via, ed è prodotta con il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo presieduto da Giovanna Melandri. La manifestazione si svolge in collaborazione con Alice nella città, Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte, Spettacolo della Sapienza Università di Roma e Biblioteche di Roma. Il programma di Cinema al MAXXI è a cura di Mario Sesti.