Nel 2019 i progetti di ricerca e innovazione dell’ENEA finanziati dall’Unione europea sono più che raddoppiati rispetto all’anno precedente. È quanto emerge dal rapporto “Contratti ENEA con la Commissione europea”, che evidenzia un totale di 173 progetti a partecipazione ENEA,

pari a un importo complessivo per l’Agenzia di circa 45,5 milioni di euro, di cui il 60% relativi a progetti finanziati nell’ambito di Horizon 2020. Il tasso medio di successo dell’ENEA nel periodo 2014-2019 è pari al 21%, maggiore di quello medio dei partecipanti italiani (12%) e di quello UE (12,6%). Rispetto ai 173 programmi ai quali partecipa, ENEA ne coordina 33, pari al 19% del totale, di cui 16 nell’ambito di Horizon 2020 (il 15%).Dall’analisi risulta che la maggior parte dei progetti europei a partecipazione ENEA ricade nell’area energia (42%), seguita dall’area ambiente (20%) e dalle aree scienze della vita e materiali con il 6% circa ciascuna, seguite da ICT.