Microgame Group nel  2015 ha avuto il miglior utile operativo degli ultimi 5 anni. Un risultato che si deve al miglioramento della gestione e alla crescita del business: Il fatturato consolidato lordo (339,6 milioni di Euro) ha avuto un incremento del 63% rispetto al 2014,

mentre i ricavi netti toccano i 27 milioni di euro (+31%). Il Gross Margin del gruppo è stato pari a € 10,3 milioni, con una crescita del 44% sull’anno precedente. Gli investimenti ammontano a circa 2,5 milioni di euro, destinati al miglioramento di prodotti e servizi.

 

Particolarmente positivo l’andamento del segmento “Service provider”: la crescita del business nel 2015 è valutabile attorno al 20%, con eccellenti performance nei due segmenti.  Il network online “powered by Microgame” è cresciuto più del mercato, portando la propria quota della spesa dei giocatori al 10,3%, mentre la raccolta ha raggiunto complessivamente 1,414 miliardi di euro. La controllata Nuovo Pianeta Scommesse – che fornisce servizi ai punti scommesse - ha raddoppiato il fatturato, sottoscrivendo numerosi nuovi contratti - si ricorda SKS365 Group (Planetwin 365) e Obiettivo 2016.

 

Infine, è stata potenziata la struttura interna: Microgame Group ha assunto 19 persone durante il 2015, portando il totale dell’effettivo a 114.

 

“Il progetto di rilancio del Gruppo è stato completato”, commenta Marco Castaldo, direttore generale di Microgame Group. “Raggiunti gli obiettivi economico/finanziari per il 2015, abbiamo investito nel futuro, rafforzando le basi per la leadership nel settore. Il mercato presenta opportunità di crescita ma anche complessità e concorrenza in aumento: non c’è spazio per chi non sosterrà gli investimenti necessari. Microgame Group è solido e redditizio, e pronto a cogliere ogni opportunità di consolidamento. Il percorso intrapreso è quello giusto: l’andamento del business nei primi 2 mesi dell’anno conferma l’accelerazione del quarto trimestre 2015”.