CCIR

Società di Progetto BreBeMi S.p.A. facendo seguito alla delibera dell’Assemblea Straordinaria della Società del 3 ottobre 2019 e al completamento dell’attività di bookbuilding, comunica che in data odierna ha effettuato il pricing del prestito obbligazionario garantito

multitranche per un importo complessivo pari a Euro 1.679 milioni (le “Nuove Obbligazioni”).

La struttura dell’operazione, su base project bond, prevede una tranche Class A1 a tasso variabile senior secured con scadenza 2038, una tranche Class A2 a tasso fisso senior secured con scadenza 2038, una tranche Class A3 senior secured zero coupon con scadenza nel 2042 e una tranche subordinated secured a tasso variabile con scadenza 2029 (estendibile). Con riferimento alle tranche Class A1, Class A2 e Class A3 è attesa l’assegnazione di un rating pari a BBB- da parte di Fitch e BBB Low da parte di DBRS.

È stata presentata richiesta di ammissione a quotazione delle Nuove Obbligazioni sul sistema multilaterale di negoziazione Euronext Dublin, organizzato e gestito dalla Borsa irlandese.

La data di emissione e di regolamento delle Nuove Obbligazioni è attesa per il 22 ottobre 2019, subordinatamente alla sottoscrizione della relativa documentazione contrattuale e al soddisfacimento delle condizioni sospensive all’emissione.

Il clearing delle Nuove Obbligazioni è gestito da Euroclear e Clearstream per quanto riguarda le tranche Class A1 e Class A2 e da Monte Titoli per la tranche Class A3 e la tranche subordinata.

Inoltre, nell’ambito dell’operazione, la Società sottoscriverà altresì un contratto di finanziamento di importo complessivo pari a Euro 307 milioni, da erogarsi da parte di Banco BPM S.p.A., , Monte dei Paschi di Siena S.p.A., Intesa Sanpaolo S.p.A., UniCredit S.p.A. e Unione di Banche Italiane S.p.A.

I proventi dell’operazione consentiranno di rifinanziare interamente l’indebitamento contratto dalla Società nel 2013, durante la fase di costruzione dell’autostrada A35-BreBeMi.

Banca IMI e J.P. Morgan hanno agito in qualità di Joint Global Coordinators e Bookrunners, Banca Akros, MPS Capital Services, UBI Banca e UniCredit in qualità di Joint Bookrunners delle tranche senior, e Kommunalkredit Austria in qualità di Co-Lead Bookrunner in relazione alla tranche Class A1.

La Società è stata assistita dagli studi legali White & Case (Europe) LLP e BonelliErede, quest’ultimo per gli aspetti di diritto amministrativo e fiscale italiano. I joint bookrunners sono stati assistiti da Allen & Overy Studio Legale Associato.