CCIR

Al 30 settembre 2019 gli Asset under Management (AUM) sono risultati pari a 11.764 milioni di Euro (11.404 milioni di Euro alla fine del terzo trimestre 2018), con commissioni attive pari a 47,2 milioni di Euro (45,1 milioni di Euro nel terzo trimestre 2018).

In particolare, al 30 settembre 2019: DeA Capital Alternative Funds SGR ha fatto registrare un incremento degli AUM per circa 300 milioni di Euro rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, con un incremento delle commissioni di gestione di oltre 3 milioni di Euro; DeA Capital Real Estate SGR ha incrementato gli AUM per circa 60 milioni di Euro, con l’avvio di n. 8 nuovi fondi che hanno più che bilanciato l’impatto dell’attività di valorizzazione degli asset in portafoglio; Risultato Netto Gestionale della Piattaforma AAM attestato a 11,2 milioni di Euro, rispetto a 10,2 milioni di Euro nel terzo trimestre 2018.

Risultato Netto di Gruppo pari ad un utile 6,5 milioni di Euro, rispetto ad un utile di 6,9 milioni di Euro nel terzo trimestre 2018; Posizione Finanziaria Netta delle Società Holdings positiva per 78,6 milioni di Euro, rispetto a 65,3 milioni di Euro al 31 dicembre 2018 (rettificata per la distribuzione del dividendo straordinario pagato nel maggio 2019, pari a circa 31,2 milioni di Euro, e dell’effetto dell’applicazione dell’IFRS 16 a partire dal 1° gennaio 2019). A livello consolidato, la Posizione Finanziaria Netta si è attestata a 111,5 milioni di Euro al 30 settembre 2019, rispetto a 101,0 milioni di Euro al 31 dicembre 2018.

Net Asset Value (NAV) per azione attestato a 1,73 Euro, rispetto a 1,72 Euro al 31 dicembre 2018 (rettificato per la distribuzione del sopra citato dividendo straordinario, pari a 0,12 Euro/azione). Il NAV complessivo (Patrimonio netto di Gruppo) è pari a 450,5 milioni di Euro, rispetto a 435,3 milioni di Euro a fine 2018.