CCIR

Ebitda positivo per 10,6 milioni di euro (0,2 milioni al 30 settembre 2018). Si riducono le perdite: Ebit negativo per 2,7 milioni di euro (-7,0 milioni al 30 settembre 2018). Risultato netto positivo per 0,5 milioni di euro (-9,0 milioni al 30 settembre 2018).

Miglioramento di 0,8 milioni della posizione finanziaria netta che risulta negativa per 34,1 milioni di euro rispetto al valore negativo di 34,9 milioni di euro al 1° gennaio 2019 (che include gli effetti della prima applicazione dell’IFRS 16).

Evoluzione prevedibile della gestione: I primi nove mesi del 2019 confermano la persistenza di condizioni di debolezza del mercato e di generale incertezza nell’economia italiana che influenzano, in particolare, l’andamento della raccolta pubblicitaria. L’obiettivo del 2019 consiste in un recupero della redditività anche attraverso iniziative volte a perseguire il contenimento dei costi e una maggiore efficienza operativa, pur garantendo adeguati investimenti commerciali a supporto dei ricavi e in tecnologie abilitanti nuovi modelli operativi e di business, e mantenendo un adeguato equilibrio finanziario.