La fine della campagna era prevista per il 6 Dicembre ma, dato l’enorme successo della campagna e l’entusiasmo mostrato dagli investitori, MamaClean ha deciso di estenderla fino al 31 Dicembre 2019,

ponendo un obiettivo massimo di €1.300.000 e dando così l’opportunità a nuovi interessati di diventare soci di un business innovativo.

Durante la campagna MamaClean ha inoltre superato €900.000 di fatturato, raggiunto il record di 250.000 capi dall’inizio del 2019 e punta neI primi mesi del 2020 a raggiungere il suo milionesimo capo lavato.

MamaClean ha già dimostrato la stabilità e la scalabilità del proprio business, servendo fino ad oggi oltre 30 comuni tra Milano e Monza.

I capitali raccolti attraverso questa operazione saranno impiegati per l’ulteriore evoluzione delle strutture industriali e logistiche, che risulterà nel miglioramento di un servizio che già ora si contraddistingue come il più gradito e il più veloce sul mercato . MamaClean vuole inoltre distinguersi nel proprio settore investendo nella propria catena del valore in ottica sostenibile, sviluppando le maestranze locali e il rispetto per l’ambiente.

Investire in MamaClean significa credere nella lavanderia del futuro, dove l’innovazione tecnologica rende moderno un mestiere con una grande tradizione artigianale . Il brand punta infatti a valorizzare la natura artigianale del lavandaio, modernizzandolo tramite l’adozione delle più moderne tecnologie e investendo nell’avviare le nuove generazioni al mestiere.